Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo

Sabato 10 Novembre: La Trattativa: uomini di Stato, uomini di mafia..

 
 
 

 

SABATO 10 NOVEMBRE
 

 

LA TRATTATIVA: 


UOMINI DI STATO, UOMINI DI MAFIA..

 

 
Sala del Buonarrivo, Corso d'Augusto 241

 RIMINI


"Abbiamo finalmente varcato l'anticamera della verità, ora siamo entrati nella stanza della verità. Pensavamo, però, di trovare una stanza illuminata, invece era buia. Qualcuno aveva sbarrato le finestre e qualcuno aveva fulminato le lampadine. Siamo da soli e con le candele"
(Antonio Ingroia)

 

 

 
 
 

A vent'anni dalle stragi di Capaci e via d'Amelio, il 29 Ottobre scorso ha avuto luogo a Palermo la prima udienza preliminare dell'indagine sulla Trattativa Stato-Mafia. Sono dodici gli imputati per cui la Procura di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio, sul quale dovrà esprimersi il Gup Morosini. Ancora non è stata fatta piena luce su ciò che avvenne tra il '92 e il '94 tra alcuni uomini dello Stato e i principali esponenti di Cosa Nostra. Depistaggi, responsabilità politiche, "papelli" e stragi. La ricerca della verità e il diritto all'informazione impongono di tornare su quegli avvenimenti, nella stagione più oscura dello Stato italiano. Cercheremo di tracciare un quadro fedele di quegli anni, approfondendo aspetti fino ad ora trascurati e ricordando le figure di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, nel ventennale della loro scomparsa.

 

 
 

Ne parleremo con:

Benny Calasanzio BORSELLINO - scrittore e giornalista - autore de "Capitano Ultimo: il vero volto dell'uomo che arrestò Totò Riina"

Pippo GIORDANO - ex ispettore DIA (Direzione investigativa antimafia) - autore de "Il sopravvissuto"

 

 

Per ulteriori info:

 

 

 

 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
 
 
------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
 
 
SULLE NOSTRE GAMBE
 (Non li avete uccisi, le loro idee camminano sulle nostre gambe)
 30 NOVEMBRE - 1 DICEMBRE
RIMINI
 
 
 
 
 
 
SULLE NOSTRE GAMBE è un evento dedicato a tutti i volontari che in questi anni hanno partecipato ai campi di lavoro sui terreni confiscati alle mafie, ma aperto a tutti coloro (soprattutto provenienti da fuori Rimini) che hanno cuore e si interessano ai temi della legalità e dell'antimafia. Il costo d'iscrizione comprende i pasti indicati, il pernottamento, l'ingresso al concerto di Venerdì e la Cena della Legalità di Sabato
 
 
Iscrizioni aperte su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 
 
 

Comments:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla