Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo

30 Nov - 1 Dic a Rimini: Cena della Legalità e un weekend di antimafia sociale, musica e condivisione

 
 
 
Siamo giunti ormai alla quarta edizione della Cena della Legalità, un appuntamento consolidato che vede partecipare ogni anno sia la cittadinanza riminese sia i giovani volontari dei campi di lavoro sui terreni confiscati alla mafia, provenienti da tutta Italia. La Cena della Legalità unisce due importanti momenti: da una parte il sostegno alle attività della Cooperativa "Lavoro e non solo" (in termini economici e di partecipazione) di Corleone sui terreni confiscati, dall'altra la riflessione di noi tutti sulla presenza radicata delle organizzazioni mafiose sul nostro territorio, a Rimini come nel resto del Nord Italia. 
 
 

 

 
                                             
Sabato 1 Dicembre
Rimini 
(Circolo di Spadarolo, Via Marecchiese 293)
CENA DELLA LEGALITÀ
 
 
Ore 19:30 - Cena (20€) - prenotazione obbligatoria
Ore 21:30 - Interventi degli ospiti
 
Ospiti: 
Calogero Parisi - presidente della Cooperativa "Lavoro e non solo" di Corleone (PA)
IMD - sovrintendente squadra "Catturandi" di Palermo, autore dei libri "Catturandi" e "Dragoni e lupare", ha contribuito alla cattura dei più pericolosi latitanti di Cosa Nostra, tra cui Giovanni Brusca, i Lo Piccolo, Bernardo Provenzano.
 
 
Menù della cena:
-Antipasto toscano
-Penne salsicce e funghi
-Arista con patate speziate
-Cantucci e vin santo
(Prevista variante vegetariana per coloro che lo specificano al momento della prenotazione)
 
 
Prenotazione obbligatoria, specificando nome, cognome e numero dei partecipanti (fino ad esaurimento posti)
a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure 334.5448931 (Davide)
 
 
 
 
 
 
 
 
La Cena della Legalità rientra negli appuntamenti di SULLE NOSTRE GAMBE, un weekend volto all'impegno sociale e antimafia dei ragazzi che in questi anni hanno partecipato ai campi di lavoro sui terreni confiscati alla mafia e di coloro che si interessano a tali tematiche. 
 
Sulle nostre gambe è innanzitutto un'occasione di ritrovo per tutti i volontari che in questi anni hanno partecipato a campi di lavoro sui terreni confiscati alla mafia. Ma è anche un luogo di confronto, per fare "rete", partecipare e mettersi in gioco. Inizialmente strutturata attorno alla Cena della legalità (giunta quest'anno alla quarta edizione), quest'anno abbiamo deciso di raddoppiare: la sera precedente alla cena sarà infatti organizzato un concerto di benvenuto (de Lo STATO SOCIALE) per i volontari che raggiungeranno Rimini (ma ovviamente aperto a tutti). Anche quest'anno saranno previsti momenti di confronto sui temi della legalità e dei diritti. Dopo la Palestina e la questione medio-orientale, il tema su cui ci soffermeremo sarà l'antifascismo. Sulle nostre gambe, per parlare di antimafia e portare avanti l'impegno intrapreso da ognuno di noi con le attività sui terreni confiscati.
 
Per gli iscritti a SULLE NOSTRE GAMBE la quota di partecipazione valida per tutto il weekend del 30 Novembre-1 dicembre sarà comprensiva di pasti, pernottamenti, concerto del 30 Novembre e cena della legalità. 
 
 
 
 
*Per iscriversi a "SULLE NOSTRE GAMBE" è sufficiente inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamare al 338.7579088 (Patrick), specificando nome dei partecipanti, data di arrivo e partenza e mezzo di trasporto
 
 
Per info:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.gaprimini.blogspot.com
Consigliamo inoltre di tenere d'occhio alla nostra pagina Facebook, che aggiorniamo quotidianamente con informazioni utili in previsione del weekend.
 
 
 
 

Comments:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla