Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo

Diari da Corleone: giorno 1

 

Campi Corleone

 

Corleone, 19 Agosto 2013

Era una luminosa mattinata di agosto e il giovane Biagio si svegliò all’alba per recarsi con Giuseppe, Bernardo e Idris a scaricare 60 quintali di pomodori che diventeranno ottima passata. La mattinata è stata lunga e 60 quintali sono risultati molto pesanti, non quanto 70 ma certamente più di 50; è stata comunque una grande soddisfazione tornare a Corleone con il camion pieno di cassette vuote.

Nel frattempo casa Caponnetto si stava popolando dei nuovi volontari, pronti ad affrontare queste due settimane nel segno dei pomodori. Il pomeriggio è trascorso placido nonostante e forse grazie anche al temporale che a suon di tuoni, fulmini e saette si è abbattuto come una furia su Corleone.

Dopo l’acquazzone e dopo esserci assicurati che nessuno di noi avesse riportato danni psicofisici associati al violento fortunale, nonostante Patrick abbia rischiato l’infarto a causa di un giga-tuono che l’ha scantato abbestia, alcuni di noi sono andati in villa a mangiare un’ottima brioche con il gelato sfidando il ritorno di fiamma della tempesta del secolo.

Ora, dopo una lauta cena particolarmente apprezzata da Patrick (ha chiesto alle cuoche l’invio periodico a casa dell’ottimo risotto), ci apprestiamo ad una pesantissima e noiosissima riunione fiume in cui ognuno si presenterà e un attimo dopo la fine dimenticherà il nome di tutti quanti, compreso il suo.

Buona serata e buona notte

CSPS

Comments:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla