Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo

Monte dei Paschi: la banda del 5% riciclava a San Marino

Categoria: Italia
Pubblicato Sabato, 25 Maggio 2013 08:52
Scritto da Davide Vittori
Visite: 1854
Нравится

Monte dei Paschi di Siena al bivio

 

Le vicende del Monte dei Paschi di Siena sono note a tutti. Operazioni speculative e acquisti di banche con presunte mazzette a seguite, un buco a bilancio di proporzioni gigantesche e un sistema, quello della rossa Siena, decapitato dagli scandali e dai finanziamenti a pioggia della Fondazione. 

Dentro e fuori MPS, come sappiamo, agiva la cosiddetta "banda del 5%". Il 5% era la "stecca" che avrebbero intascato dirigenti e accoliti, in particolare l'ex direttore finanziario di MPS Gianluca Baldassarri in varie operazioni. 

Andrea Greco di Repubblica così spiega la situazione: 



Secondo le ricostruzioni basate sugli atti degli inquirenti di Milano (fin dal 2008), Lugano e Siena, nel 2007 a Rizzo [ il dirigente di Dredner Bank che ha denunciato lo scandalo, ndr] era stato richiesto da colleghi di Dresdner di caricare - su una transazione con Siena per conto della banca - commissioni relative ad altre operazioni tra tedeschi e Mps. Anomale. Per questi motivi, e consigliato dai suoi legali, Rizzo aveva registrato alcune conversazioni tra lui e altri funzionari della banca tedesca in cui si parlava di Mps. In particolare, una cena con Cortese [altro dirigente Dredner, ndr] in cui quest'ultimo affermava che "Baldassarri e Pontone (capo area finanza e responsabile ufficio di Londra Mps, ndr) avevano percepito una commissione indebita dell'operazione per il tramite di Lutifin". Cortese, sentito dai magistrati, aggiunse che "i due erano conosciuti come la banda del 5% perché su ogni operazione prendevano una percentuale". 

Anche un video sembra inchiodare la banda del 5% alle loro responsabiltà.

La cosa interessante però è vedere dove veniva piazzato quel 5%: San Marino, ovviamente. Il paradiso sicuro, dietro casa.

Davide Vittori

Comments:

Download SocComments v1.3