Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo

Alla luce del Sole: a Forlì ci saremo anche noi

 

Alla Luce del sole, bene confiscato a Forlì

 

Domenica 4 ottobre il bene confiscato di Forlì (c.d. "Ex Limonetti") si apre alla cittadinanza, con la presentazione delle attività per i prossimi mesi. Un programma ricchissimo di iniziative, alle quali parteciperemo anche noi. L'appuntamento è per le ore 10.15 ai giardini Orselli di Forlì, per la pedalata che condurrà fino al podere attraverso i luoghi simbolici e fisici della presenza della criminalità organizzata.

Nell'ambito di questa pedalata interverremo, in particolare, sui temi dei reati finanziari e della presenza della criminalità organizzata di stampo mafioso in Emilia-Romagna. Altri interventi riguarderanno invece le tematiche del lavoro nero e del ruolo dell'informazione.

Per chi fosse interessato a partecipare, sul flyer è possibile trovare le informazioni utili ad iscriversi.

Qui sotto il programma completo della giornata di domenica.

 

pedalata antimafia a forlì

 

 

ALLA LUCE DEL SOLE

Agricoltura sociale | Legalità | Beni comuni

Alla scoperta di un podere confiscato

domenica 4 ottobre
Podere confiscato - Viale dell'Appennino 282

A cura di:

For.B, Casa del cuculo, Slow Food – Condotta di Forlì

In collaborazione con:

Spazi Indecisi, Viaterrea, Forlì Social Hub, FIAB Forlì

Con la partecipazione di:

Consorzio L’Altrogiardino, Caritas Diocesana Forlì, Osteria Don Abbondio

Con il patrocinio dell’Assessorato al Welfare del Comune di Forlì

 

Siamo a calpestare il suolo di un podere confiscato per abitarlo, conoscerlo e farci conoscere, in una giornata fatta di storie da sapere, sapori da assaggiare e preparare, progetti da scoprire, musiche da ascoltare. Tutto in un’isola di verde in piena città e alla sola luce del sole.

 

 

Programma 4 Ottobre 2015

 

Dalle 10.30 alle 12.00 - Passeggiate guidate tra città e podere

Prenotazione obbligatoria su Eventbrite o al 320 27 87 112 (Sms o Whatsapp)

 

Una città (troppo) tranquilla

Partenza ore 10.15 dai Giardini Orselli

Una pedalata nei luoghi fisici e metaforici della criminalità a Forlì.

In collaborazione con: Pietro Caruso e FIAB Forlì

Prenota su Eventbritehttps://goo.gl/Hunuhp

 

Beni in movimento [parte 1]

Partenza ore 10,15 da centro commerciale I Portici (ai piedi della ciminiera).

Visita guidata su due ruote dedicata a modi di vivere, dire, fare bene comune, ieri oggi e domani. Nella vita reale, molto dipende dalla narrazione generale nella quale si è immersi.

A cura di: Spazi indecisi, Forlì #Socialhub, Casa del cuculo e con la preziosa collaborazione di Mario Proli

Prenota su Eventbritehttps://goo.gl/Jqh8SX

 

Verde e socialità nel quartiere Ca’ Ossi

Partenza ore 10.15 dalla Chiesa di Ca’ Ossi, via Ribolle 110

Passeggiata alla scoperta del quartiere Ca’ Ossi e dei luoghi concreti e ideali in cui verde e agricoltura generano socialità.

In collaborazione con: Gabriele Zelli

Prenota su Eventbritehttps://goo.gl/pvHiHm

 

Alle 12.30 - Nello stesso brodo?

Prepariamo una zuppa condivisa e ce la mangiamo!

Zuppa partecipata e gratuita a cura di Slow Food.

 

Alle 12.30 – Pranzo Sociale

a cura di Slow Food – Condotta di Forlì e Osteria Don Abbondio

Un gustoso pranzetto in compagnia! Prenotazione obbligatoria al 366 4444131 – Pranzo completo a 8€.

Lenticchie in zuppa

Crema di ceci

Crostoni con zucchine alla menta, zucca caramellata, fagioli con erbe aromatiche

Biscotti e Tisana balsamica

Vino e acqua

 

Alle 14.30 - Mini Bioblitz

A cura di Viaterrea

Esperti naturalisti e cittadini insieme per mappare ogni forma di vita presente nel podere. Scopriamo la biodiversità, riconquistiamo la natura e giochiamo insieme a catalogare piante e animali: chiunque può partecipare!

 

Alle 15.30 - Ti raccontiamo il podere

Un racconto interattivo in più tappe delle varie anime del podere.

 

Alle 17.00 – Tavola rotonda sui terreni confiscati in Emilia Romagna

con Laura Giorgi, Vicepresidente Regionale di Slow Food Emilia Romagna, e Nadia Monti, Assessore alla legalità di Bologna e Presidente di Avviso Pubblico, presentano la collaborazione tra Slow Food e Libera Terra sui terreni confiscati in regione. Interventi istituzionali di Davide Drei, Sindaco di Forlì e di Raul Mosconi, Assessore alle politiche sociali del Comune di Forlì.

 

Alle 18.00 - Giulio Cantore e Almadira: Concerto sull’argine

Giulio Cantore (voce, chitarra), Stefano Fabbri (percussioni) e Fabio Mina (flauti) per un concerto molto onesto. Anteprima del nuovo disco “Talea” in uscita il 30 ottobre.

 

 

Comments:

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla